La moralità ci si mostra quale forza fondante di tutta l’evoluzione umana e senza la quale non possiamo affatto vivere, proprio come l’aria di cui abbiamo bisogno per ogni respiro. Nella figura di Francesco d’Assisi Steiner ci presenta come queste stesse forze morali operino quale sorgente di salute per l’umanità intera: tali forze non periranno mai e ogni uomo può coltivarle e nutrirle in sé perché, a dispetto di ogni apparenza, ogni essere umano è nel suo fondamento buono. Il testo offre qui considerazioni profonde sulla natura del male e sul significato della libertà quale valore umano supremo.

Verso un’etica della libertà

€ 5,00Prezzo
  • 978-3-86772-602-3